tramonti che non tramontano

Mi è spesso capitato di notare bei tramonti, mi è altrettanto spesso capitato di perdermeli, perché dopo averli notati, mi sono distratta e in un attimo il sole era sparito dietro la montagna piuttosto che dietro la collina, inghiottito dall’orizzonte come se fosse un pasto appetitosissimo.

Mi è capitato anche di trovarmi di fronte a tramonti che mi hanno incantata al punto da non riuscire a togliere lo sguardo verso la discesa del sole che sorridente, quasi furbamente, se ne andava lasciando posto alla luna.

Vorrei riflettere ora sulle due situazioni, che pur simili mi hanno letteralmente dato impressioni temporali estremamente diverse. L’azione effettiva del sole mentre tramonta dura all’incirca 15-20 minuti, nella prima situazione mi sono sfuggiti questi minuti, nella seconda invece me li sono gustata dal primo all’ultimo. Ora vi dico, se probabilmente non avessi azzittito il mio pensiero nella seconda situazione non mi sarei accorta della differenza con la prima, il sole sarebbe corso via allo stesso modo.

Con questa premessa mi sento in grado di poter rivolgere il mio pensiero sulle decisioni che la vita ci pone, se pur difficili che siano, se prese di fretta o non trattate con la giusta attenzione potrebbero essere frivole e farci sfuggire una grande occasione, dando quindi risposte affrettate che altrettanto affrettatamente ci porteranno ripensamenti. Le decisioni, come tutti i piccoli momenti, vanno gustate, bisognerebbe imparare a riflettere anche sulle diverse opzioni che ci vengono presentate. Una risposta esatta e corretta non esiste, come anche non saremo mai in grado di sapere come sarebbe andata a finire scegliendo la strada che non abbiamo intrapreso, quello che possiamo evitare o almeno diminuire sono i ripensamenti.

I risultati che si potrebbero raggiungere o che si raggiungeranno ci sussurrano se stiamo facendo giusto o sbagliato, ma per questo abbiamo anche un cuore e una pancia da ascoltare.

(Cara Giorgia, ti auguro a te, piena di idee e volontà di fare, di riuscire a scegliere e intraprendere la strada che meglio ti sta addosso, se te la riesci a costruire diventerà un vestito su misura, e allora non potrai che essere felice, una felicità che deriva dalle tue fatiche. Ti assicuro, non c’è soddisfazione più grande di quella che arriva dai nostri sacrifici. Il tuo tramonto, goditelo, non far si che il sole ti scappi da davanti agli occhi.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...